Arcavacata, martedì 4 settembre 2018

Domande di immatricolazione in crescita all’Unical
Sale il numero delle preammissioni di primavera con i Tolc


Anche quest’anno il numero delle domande di iscrizione all’Università della Calabria, per le lauree triennali e a ciclo unico, ottiene un segno in positivo. E il trend è incoraggiante anche per le lauree magistrali, le cui domande di ammissioni sono attualmente in corso.
I totali per le triennali e a ciclo unico indicano 6059 domande totali pervenute per l’anno accademico 2018 - 2019 contro le 5968 domande del 2017 - 2018 con incremento di 91 domande
La vera novità è la crescita della procedura di immatricolazione mediante TOLC che ha fatto registrare 730 immatricolati per il 2018 - 2019 contro i 604 del 2017 – 2018, con incremento di 126 immatricolati. Il Test Tolc è un test on line nazionale, gestito dal Consorzio Interuniversitario Sistemi Integrati per l’Accesso (CISIA) e adottato dalle università che vi aderiscono, come l’Unical. Questa prova è utilizzata dagli atenei come test di selezione per l’accesso ai corsi di laurea e viene effettuato in primavera, quindi vi si può accedere ancora prima di aver conseguito il diploma. Per l’anno accademico 2018 - 2019 sono stati venti i corsi di studio Unical che hanno previsto l’ammissione anticipata.
«Il numero di domande testimonia anche quest’anno – ha commentato il rettore Gino Mirocle Crisci - quella che è una crescita a piccoli passi, ma costante dell’ateneo, facendo registrare un segno positivo per i corsi triennali, per un totale di oltre 6000 domande. C’è ancora circa mese di tempo per immatricolarsi alle magistrali e, anche in questo caso, i primi dati testimoniano un lieve incremento rispetto allo scorso anno».
«Tutti i Dipartimenti – ha concluso il rettore – hanno retto bene e, salvo pochissime eccezioni, le domande superano i posti messi a bando».
 

Fonte: Portavoce Rettore



Galleria Fotografica





letto 1382
ultimo aggiornamento: martedì 04 settembre 2018 - 11:59