Logo Unical




Agenda Campus come raggiungerci Mappe Contatti

  news
 
Arcavacata, venerdì 6 ottobre 2017 Crea pdf Stampa la Notizia Segnala su facebook Segnala su twitter

Grandi numeri anche per la IV edizione della Notte dei Ricercatori 2017


Per il quarto anno consecutivo, venerdì scorso, la Notte dei Ricercatori, fra esperimenti, dimostrazioni di tecnologia, giochi didattici e spettacoli ha entusiasmato le migliaia di persone accorse all’Università della Calabria.
Stesso format degli altri anni ma con più visite ai laboratori, più stand dedicati alla tecnologia, più iscritti agli esperimenti scientifici e tantissimi artisti che hanno animato il Ponte Bucci.
Quest’anno sono state 130 le visite offerte da “Sperimenta la ricerca”, l’attività prenotabile da parte di scuole e non solo per partecipare alle visite nei laboratori, nei musei e nei centri Unical, e a partire dalle 9.30 della mattina bambini e ragazzi hanno gremito i luoghi dell’evento partecipando con grande interesse agli esperimenti, ai percorsi dei musei e delle biblioteche, facendosi catturare dai giochi didattici e dalle invenzioni tecnologiche.
Circa 15.000 i prenotati a “Sperimenta la ricerca” con una partecipazione effettiva che ha sfiorato i 20.000.
Spettacoli accattivanti a cura di artisti di strada, trampolieri, clow, circensi, performer del fuoco e dj si sono dipanati nel corso dell’intera giornata.
Tantissimi i visitatori agli stand de “Il Ponte della Ricerca”, la sezione della manifestazione dedicata alla vetrina dei risultati della ricerca condotta all’Unical ma anche dei prodotti tecnologici delle aziende operanti nel settore dell’innovazione.
Nutrito, nonostante la pioggia del tardo pomeriggio, il pubblico per gli artisti e per le performance di Volever, Kerkim, Taraf De Funicolar, Daiana Lou, Riccardo Sinigallia; nonché per il recital sulla storia del brigante Musolino di Otello Profazio, ospite dello stand del Dipartimento Lise.

SUCCESSO CONFERMATO GRAZIE A UN VINCENTE GIOCO DI SQUADRA
E dopo tre entusiasmanti edizioni della Notte dei Ricercatori Unical, ecco che il 2017 ne ha decretato una quarta di straordinario successo ascrivibile, innanzitutto, alla grande macchina organizzativa dell’Ateneo. Per questo si vuole rivolgere un sentito “grazie” a tutti i dipartimenti, i laboratori, le strutture, i centri, i musei, le biblioteche, gli uffici, le associazioni studentesche del fantastico mondo Unical che hanno lavorato alla promozione della manifestazione organizzata, come sempre, dal Liaison Office. Grazie al prezioso lavoro di squadra anche quest’anno la partecipazione all’evento è stata delle più straordinarie. Oltre 20mila i visitatori per “Sperimenta la ricerca” ai quali altre migliaia si sono aggiunte per “Il Ponte della Ricerca” e per gli spettacoli che hanno animato la manifestazione da mattina a notte. Grazie anche agli enti patrocinanti e agli sponsor, alle scuole, alle aziende, alle associazioni, agli organi di informazione e agli amici della Notte. 
GRAZIE

 
 



Galleria Fotografica



letto 550
ultimo aggiornamento: martedì 10 ottobre 2017 - 12:40