Logo Unical




Agenda Campus come raggiungerci Mappe Contatti

  news
 
Arcavacata, domenica 28 febbraio 2016 Crea pdf Stampa la Notizia Segnala su facebook Segnala su twitter

Presentazione della IV edizione del Contamination Lab Cosenza, Liaison Office Unical, 3 marzo 2016
Contaminazione di competenze per sviluppare un'idea, esperienze delle precedenti edizioni e nuovo programma
Giovedi 3 marzo, ore 16 c/o Liaison Office Unical - Esperienze delle precedenti edizioni e nuovo programma


Giovedì 3 marzo, ore 16 nella sala seminari del Liaison Office dell'Università della Calabria, sarà presentata la IV edizione del Contamination Lab Cosenza, un percorso per contaminare e sviluppare le idee imprenditoriali di studenti e neo-laureati.

Il CLab Cosenza è uno spazio aperto dove studenti e laureati in discipline diverse possono sviluppare congiuntamente dei progetti di carattere imprenditoriale e/o sociale che ha già realizzato tre cicli semestrali con oltre cento partecipanti attivi e 19 progetti di impresa.

Le attività si svolgono con incontri settimanali, seminari e lavoro di gruppo, workshop intensivi anche residenziali e tutoraggio. Per partecipare è necessario presentare una domanda on-line entro il 13 marzo 2016 sul sito http://clab.unical.it.

Sul sito sono disponibili anche tutte le informazioni per partecipare 

PROGRAMMA DELLA PRESENTAZIONE

Perchè un Contamination Lab all'Unical
Giuseppe Passarino -  Delegato del Rettore alla ricerca e trasferimento tecnologico
Maurizio Bozzo - Unindustria Calabria

Come funziona la IV edizione del CLab
Giuseppe Rossi, Antonio Congiusta - Tutor CLab

Esperienze dalle precedenti edizioni
Testimonianze di startup, progetti delle edizioni precedenti

CLab in 60' con il pretotyping
Dall'idea ai primi test a costo zero

Molti sono gli incentivi a partecipare al Contamination Lab, a livello accademico e non: incontri con i tutor, possibilità di realizzare tesi di laurea, una piccola dotazione economica per la realizzazione di prototipi, premi finali per le migliori realizzazioni (in servizi e/o viaggi studio), possibilità di un periodo di pre-incubazione a TechNest per portare avanti lo sviluppo del progetto. Ma partecipare al CLab vuol dire innanzitutto conoscere altre persone, relazionarsi con gli altri, condividere competenze ed esperienze, immergersi nel mondo delle startup e avvicinarsi al mondo del lavoro.

Novità anche nel programma di attività della IV edizione. Sulla base dei riscontri positivi avuti nella 2° e 3° edizione, le attività si arricchiscono di due workshop intensivi per accelerare e affinare la costruzione del modello di business. Il business game con Artémat, la preparazione di un "pitch" efficace di presentazione del progetto imprenditoriale, proprietà intellettuale, accesso ai finanziamenti rimangono fra gli altri temi del percorso del CLab. Per le migliori idee, al termine del percorso, premi in servizi e ulteriori forme di assistenza.

 
 



letto 1099
ultimo aggiornamento: lunedì 29 febbraio 2016 - 21:55