Logo Unical




come raggiungerci Mappe Rassegna Stampa Contatti

  news
 
Arcavacata, sabato 9 maggio 2015 Crea pdf Stampa la Notizia Segnala su facebook Segnala su twitter

CLab 2° ciclo: presentiamo le otto idee finaliste
Venerdì 15 maggio ore 10.30 - Sala Stampa del Centro Congressi Aula Magna dell'UNICAL
Cominciamo a conoscere le idee promosse da studenti e neo-laureati del secondo ciclo del CLab


Sono otto le idee ammesse al secondo Final Challenge del Contamination Lab Cosenza, promosse da 26 studenti e neo-laureati di diverse aree disciplinari.

Il secondo ciclo del Contamination Lab Cosenza, iniziato a novembre 2014 arriva ad una (prima) conclusione il prossimo venerdì 15 maggio, alle ore 10.30 nella Sala Stampa dell'Università della Calabria (Centro Congressi Aula Magna - secondo piano) con la selezione dei vincitori da parte di una giuria di docenti e esperti

Ecco in breve le otto idee finaliste impegnati in diversi ambiti (prodotti high-tech, servizi web innovativi, design, valorizzazione dell'ambiente, innovazione sociale):

  • APS – Automatic Protection System: reti di sensori e sciami di robot per la protezione attiva dell'ambiente domestico da malintenzionati
  • BERK – Biglietto Elettronico Ricaricabile Kilometrato: sensori e rilevatori (RFID) per un sistema di pagamento flessibile sui mezzi pubblici di trasporto
  • DistinguiAmo: sistemi di arredo in cartone con funzione multipla
  • ILCEL: nuove opportunità discambi interculturali all'interno del campus
  • Olympic Menù: piattaforma web per offrire un'ampia scelta a domicilio di menu di cucina italiana e internazionale collegando ristoratori e clienti
  • Progetto Bambinopoli Java: pedagogia e informatica per accompagnare l'educazione di bambini e adolescenti
  • Pollino Nature Experience: attività eco turistiche diversificate e reti di imprese locali per vivere il Pollino tutto l'anno
  • StoreUp – MADIVA solutions: sistema innovativo di pagamento (basato su tecnologia NFC) con scontrino digitale sempre disponibile

Le regole del Final Challenge sono semplici: cinque minuti per presentare la propria idea imprenditoriale, due minuti per le domande dalla giuria che, al termine delle presentazioni, si riunirà per la valutazione. Saranno premiate le due migliori idee con un premio in servizi per complessivi tremila euro. Il premio sarà erogato nell'ambito di un programma di pre-incubzione gestito da TechNest, l'incubatore dell'ateneo, che fisserà i servizi erogati e le modalità di spesa del premio (es. contributi per visite/viaggi formativi, materiali, ecc.). Gli altri gruppi finalisti motivati a continuare lo sviluppo dell'idea potranno richiedere l'ammissione al programma di pre-incubazione in accordo con il nuovo regolamento di funzionamento dell'incubatore TechNest.

 

 

 
 



letto 1011
ultimo aggiornamento: sabato 09 maggio 2015 - 18:40