Logo Unical




come raggiungerci Mappe Rassegna Stampa Contatti

  news
 
Arcavacata, mercoledì 22 ottobre 2014 Crea pdf Stampa la Notizia Segnala su facebook Segnala su twitter

Microsoft Office 2013 gratis per gli studenti dell’Università della Calabria


Verrebbe quasi da non crederci, visti i numeri in gioco. Non si tratta, però, né di una burla, né di un progetto fantasmagorico, genericamente delineato e dalla incerta tempistica, ma di un importante investimento culturale e organizzativo, di cui si avvantaggeranno gli oltre 33 mila iscritti dell’Università della Calabria.

Stiamo parlando, infatti, della disponibilità gratuita per gli studenti dell’Ateneo del pacchetto Microsoft Office 2013 e di tutti i servizi Microsoft Office 365 su cloud.

Un’iniziativa, frutto della consolidata collaborazione tra Microsoft e l’Unical, che il rettore, Gino Mirocle Crisci, presenta con comprensibile soddisfazione come <una nuova significativa conferma dell’attenzione riservata  ai veri protagonisti della vita universitaria, le migliaia di iscritti che ogni giorno popolano il nostro Campus e ai quali dobbiamo fornire risposte concrete e soluzioni adeguate ai loro bisogni>.

L’Unical è la terza università italiana ad attivare questo servizio, dopo Tor Vergata e Luiss. “L’operazione Microsoft” non comporterà alcun onere per l’Ateneo.

A beneficiare, già dai prossimi giorni,  del “pacchetto” software messo a disposizione dal colosso informatico americano, saranno gli studenti in regola con il pagamento delle tasse, ognuno dei quali riceverà le indicazioni necessarie per usufruire della nuova opportunità attraverso la casella di posta elettronica assegnatagli dall’Università.

I software e i servizi ad essi collegati (Word, Exel, PowerPoint, OneNote ed altro ancora) potranno essere installati su un massimo di 5 Pc e Mac e su 5 tablet, inclusi Ipad e dispositivi iPhone/Android.

In caso di problemi, sarà sufficiente inviare una richiesta di assistenza all’indirizzo https://helpdesk.unical.it, predisposto dal Settore Supporto Servizi del Centro ICT d’Ateneo, che ha gestito ogni fase del progetto con Microsoft, e tutto sarà rapidamente risolto.

Comunicato completo in allegato

 
 



Allegati
Comunicato



letto 8933
ultimo aggiornamento: mercoledì 22 ottobre 2014 - 15:24