mercoledì 23 luglio 2014
           
          Studente
          Docente
          Personale
          Enti/Aziende
Didattica Ricerca Ateneo Campus  
  Home

 

 

Arcavacata, venerdì 1 luglio 2011
UNIVERSITA' DELLA CALABRIA
Crea pdf       Stampa la Notizia             Segnala su facebook       Segnala su twitter

Notti di Fata Morgana 2011
Motion/emotion: il cinema in viaggio

Dopo il successo dell’edizione invernale del “Festival Visioni di Fata Morgana”, martedì 5 luglio 2011, alle 20:00, presso l’Anfiteatro del Cams dell’Università della Calabria, si inaugurerà un ulteriore momento di incontro con il mondo del cinema con le “Notti di Fata Morgana 2011 – Motion/Emotion: il cinema in viaggio”. Il festival, presieduto da Roberto De Gaetano con la direzione artistica di Bruno Roberti e la direzione organizzativa di Loredana Ciliberto, si inserisce all’interno di FestivArt, manifestazione culturale che racchiude al suo interno teatro, musica e cinema e che negli ultimi anni sta animando il Campus di Arcavacata. Il Festival nasce dall’attività di un gruppo allargato di studiosi già impegnati nella rivista “Fata Morgana” (Quadrimestrale di cinema e visioni, pubblicato da Pellegrini editore), ed ha come obiettivo quello di unire ricerca e formazione, promozione e sviluppo di una cultura cinematografica sul territorio. L’evento è realizzato grazie ad una sinergia tra diversi partner dell’Università della Calabria, quali la Regione Calabria, il Teatro Stabile di Calabria e l’associazione culturale Zahir.
Anche questa edizione – che si svolgerà dal 5 al 9 luglio 2001 , come le precedenti, prevederà omaggi a grandi registi, numerose proiezioni, incontri con gli autori, presentazioni di libri e riviste specializzate, incroci con il mondo della musica e del teatro.

Comunicato completo, programma e locandina  in allegato 

 
 
Allegati
Locandina Programma
Comunicato
questo articolo é stato letto: 1374 volte
ultimo aggiornamento: venerdì, 1 luglio 2011 - 16:47
 

 

CORRELATI


NANNI MORETTI - Lo smarrimento del presente di Roberto De Gaetano