Il 5 per 1000 per l’Università della Calabria
 


Stampa       Invia       Crea pdf       Segnala su facebook       Segnala su twitter
Il 5 per 1000 per l’Università della Calabria

Cos’è il 5 per 1000
Il 5 per mille è una misura che consente ai contribuenti di destinare una quota dell’IRPEF (pari, appunto, al 5 per mille dell’imposta sul reddito delle persone fisiche) a enti di ricerca scientifica, di interesse sociale e associazioni sportive.
Il 5 per mille non comporta oneri aggiuntivi per il contribuente e non è alternativa all’8 per mille destinato a confessioni religiose.

 
Come scegliere l’Università della Calabria quale beneficiaria del 5 per 1000  
Per scegliere l’Università della Calabria quale beneficiaria del 5 per mille è sufficiente firmare e scrivere il codice fiscale dell'Ateneo nell'apposito spazio presente nei modelli della dichiarazione dei redditi. Nella scheda chiamata “Scelta per la destinazione del 5 per mille dell’Irpef”, c’è il riquadro “Finanziamento della ricerca scientifica e dell'Università” in cui inserire la firma e il codice fiscale dell’Università della Calabria: 80003950781.
 
Tale modalità è immutata con l'introduzione della dichiarazione dei redditi telematica.
Se il contribuente non esprime alcuna scelta, il 5 per mille viene redistribuito tra tutti gli enti beneficiari, mentre se il contribuente firma il riquadro, ma non indica il codice fiscale dell’Università della Calabria, il 5 per mille viene redistribuito tra gli atenei beneficiari.
 
 
Come vengono investiti dall’Università della Calabria i fondi derivanti dal 5 per 1000
Il finanziamento che arriva all’Università della Calabria tramite il 5 per mille viene investito per la creazione di nuove borse di studio per giovani ricercatori.
 
 
Condividi la campagna dell'Università della Calabria per il 5 per 1000