Presidio della Qualita' di Ateneo
 

 

 

Il Presidio della Qualità di Ateneo (PQA) è composto:

  • da cinque professori / ricercatori, uno per ciascuna macroarea scientifica-disciplinare dell’Ateneo (Scienze, Scienze della Vita, Tecnologia, Umanistica, Scienze Sociali), così come definite dall’articolo 2.3 dello Statuto;

  • da due studenti, di cui uno eletto nel Senato Accademico o nel Consiglio di Amministrazione;

  • dal Responsabiledell'Unità Organizzativa Complessa Monitoraggio Qualità e Valutazione.

Tra i professori di prima fascia del PQA il Rettore nomina un Coordinatore che risponde direttamente del proprio operato al Rettore medesimo.

 

Componenti in carica

 

I membri del PQA (nominati con decreto rettorale n. 1518 del 13 novembre 2017) sono i seguenti:

§ Prof. Domenico Conforti (Coordinatore) 

§ Prof. Tommaso Angelone 

§ Prof.ssa Anna Maria De Bartolo 

§ Prof.ssa Romilda Mazzotta

§ Prof. Francesco Plastina 

§ Dott. Diego Mazzitelli (rappresentante degli studenti nel Consiglio di Amministrazione)

§ Sig. Domenico Tulino (rappresentante degli studenti nel Consiglio di Amministrazione) 

§ Dott.ssa Sara Laurita (già Responsabile dell'Unità Organizzativa Complessa Monitoraggio, Qualità e Valutazione) 

 

Il PQA è inoltre affiancato dal:

§ Prof. Francesco Scarcello (Delegato del Rettore alla Didattica)

§ Prof. Giuseppe Passarino (Delegato del Rettore alla Ricerca e al Trasferimento Tecnologico)

 

Funzioni

 

Il Presidio della Qualità:

  • promuove la cultura e il miglioramento continuo della qualità all’interno dell’Ateneo, monitorando e valutando l’efficacia delle azioni intraprese;

  • definisce i processi e le procedure per l’assicurazione della qualità, identifica e fornisce gli strumenti necessari per l’attuazione, in conformità alla normativa vigente;

  • accompagna e supporta le strutture di ateneo (Organi di Governo, Dipartimento, Corsi di Studio) nell’attuazione delle politiche per la qualità e il raggiungimento dei relativi obiettivi e nella pianificazione e gestione dei processi per l’assicurazione della qualità, svolgendo attività di sorveglianza e monitoraggio del regolare svolgimento;

  • organizza e svolge attività di informazione/formazione per il personale a vario titolo coinvolto nell’assicurazione della qualità della formazione e della ricerca;

  • gestisce i flussi informativi e documentali relativi all’assicurazione della qualità, verificandone il rispetto di procedure e tempi, con particolare attenzione a quelli da e verso gli Organi di governo dell’Ateneo, il Nucleo di Valutazione, le Commissioni paritetiche docenti-studenti, i Dipartimenti e i Corsi di Studio.