Benessere Organizzativo
 

 

Stampa                  Invia                 

Benessere organizzativo

La realizzazione annuale di indagini sul personale dipendente è prevista ai sensi dell'art. 14, c. 5, del D.Lgs. 150/2009 ed è volta a:

  • conoscere le opinioni dei dipendenti su tutte le dimensioni che determinano la qualità della vita e delle relazioni nei luoghi di lavoro, nonchè individuare le leve per la valorizzazione delle risorse umane;
  • conoscere il grado di condivisione del sistema di misurazione e valutazione della Performance;
  • conoscere la percezione che il dipendente ha del modo di operare del proprio superiore gerarchico.

 

Il Nucleo di Valutazione di Ateneo in qualità di Organismo Indipendente di Valutazione (OIV) è curatore dell'indagine.

L'Agenzia Nazionale AntiCorruzione (A.N.A.C.) ha predisposto la documentazione di riferimento per le indagini, corredata del questionario base che deve essere proposto.

Le singole Amministrazioni, ai sensi dell'art. 20, c. 3, del D.Lgs 33/2013, devono aggregare i dati raccolti a garanzia dell'anonimato e pubblicare i risultati dell'indagine sui propri siti istituzionali nella sezione "Amministrazione Trasparente" - Performance - Benessere Organizzativo.

I risultati dell'indagine, inoltre, devono essere di riferimento per la gestione del "Ciclo della Performance" e quindi inseriti annualmente nella relazione sulla Performance (art. 10, c. 1, lettera b, D.Lgs. 150/2009), come previsto dalla Delibera A.N.A.C. (ex CIVIT) n° 5/2012.

Le indagini sul Personale rappresentano quindi un'importante opportunità per acquisire utili informazioni e contributi al miglioramento delle politiche del personale dell'Università.

 

 


INDAGINE BENESSERE ORGANIZZATIVO 2017
Disponibile materiale seconda giornata - 13 aprile 2018 - Aula Magna

INDAGINE BENESSERE ORGANIZZATIVO 2016
Disponibile materiale prima giornata - 20 aprile 2017 - Aula Magna